I SOCIAL NETWORK AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

In molti ci stiamo chiedendo come sfruttare al meglio i nostri profili business e le nostre pagine aziendali in un tempo in cui tutto è fermo!

Iniziamo da un primo dato fondamentale: “Google cresce del 45%, Facebook del 42%. In aumento anche l’utilizzo di Netflix e delle piattaforme di svago” (fonte La Stampa)

Questo dato sfata in un sol colpo l’affermazione di sopra, non è tutto fermo! Ci siamo solo trasferiti online, siamo connessi navigando nel mare magnum del world wide web.

Video chiamate di gruppo, piattaforme di Gaming online, piattaforme di E-Commerce che registrano il più alto numero di vendite mai visto prima, e anche il caro vecchio porno prende un posto sul podio!

L’universo della tripla W (world wide web) è quindi più popolato che mai, è forse questo il momento più profittevole per sfruttare appieno questa occasione?

Non immaginiamo questo spaccato di surreale realtà come un’occasione per arricchirci, cerchiamo solo di avere i migliori strumenti per poter fronteggiare una pandemia e offrire il nostro miglior valore al popolo del web.

In questo articolo vi fornirò delle brevi e semplici istruzione su come gestire i social in tempo di Covid19

  • Condividere & Coinvolgere

Condividere con la stessa frequenza, se non maggiore, è il modo migliore per coinvolgere il tuo pubblico e tenerlo attivo, perché ricordate le piattaforme social sfruttano algoritmi per mostrare i contenuti ai tuoi follower e se l’asticella scende il pubblico cala e il lavoro futuro sarà più complesso.

Non hai contenuti da pubblicare? Sfrutta vecchie foto e vecchie pubblicazioni e utilizza il tempo per fare ordine trai i tuoi post la tua vetrina Facebook e i tuoi feed di Instagram


  • Video tutorial 

Hai un attività di ristorazione? Un centro estetico? Un salone di barbiere? Una palestra?

I video tutorial sono l’unico modo che hai per offrire ai tuoi clienti il tuo servizio restando distanti ma vicini allo stesso tempo.

Ma come realizzare al meglio un video tutorial di successo?

iniziamo dal set! Un set pulito che abbia bene a fuoco i prodotti utili al tutorial è la cosa migliore che puoi offrire in termini di  “content marketing home made”

Da non trascurare la comunicazione, che sia d’impatto e gradevole, scegliere una frase che ti identifichi e riproporla in ogni video, che sia un saluto o un simpatico intercalare.

Ultimo ma non meno importante: la durata, mai sopra i 3/4 minuti, se la preparazione di un prodotto culinario o per la salute richiede più tempo utilizzate dei tagli o prodotti già pronti (vedi noti programmi di cucina).


  • Contest & Giveaway 

Creare engagement con i tuoi follower/clienti sembra essere una strategia molto interessante costa poco in termini di risorse e fa crescere i tuoi profili.

Come organizzare un Giveaway?

Pubblica una foto di un prodotto su Instagram, trova un testo accattivante e fai seguire ai partecipanti poche semplici regole:

  1. Metti like al post
  2. Segui la pagina
  3. Tagga 3/5 amici (scelta del numero di amici da taggare è vostra discrezione)

Per farvi un idea potete seguire questo Giveaway

(N.B. Il giveaway segue delle regole burocratiche molto ligie, informati prima di crearne uno)


  • Sconti & Promo     

Hai una lista broadcast? Una Mailing List? È il momento di usarla e di comunicare ai tuoi clienti le ultime offerte in corso!

Non hai niente di tutto questo? Sponsorizza un post con i prodotti in promozione ma stai attento a scegliere il target corretto e aspettati tempi molto lunghi di approvazione a causa dell’assenza di tanti analisti Facebook.

Temi il blocco delle spedizioni? Invita i tuoi clienti ad acquistare ora sfruttando le promo, per ricevere poi il prodotto acquistato.


  • Sponsorizzate continuative

Quando tutto manca investire un piccolo budget continuativo per promuovere la tua pagina Facebook sembra essere la scelta migliore, ti permette di acquisire nuovi probabili clienti e aumenta la brand awareness della tua azienda.

  

5 facili consigli da seguire, puoi sceglierne uno oppure tutti, non ci sono regole, l’unico dictat è: essere connessi!

Dott. Girolamo Di Gioia

Ceo & Founder DGV Marketing®

Post Correlati

Leave a comment